Home | Comunicati e News | Documenti | Pubblicità | Salute e benessere | Contatti
Area Farmacisti
 
/ LA SUPPOSTA

/ PERCHE' SI USA

/ COME SI USA

/ COME AGISCE

/ LA STITICHEZZA

/ DECALOGO
   
Chiedilo ad un Esperto - FAQ
I nostri esperti sono
a vostra diposizione
per rispondere
ad ogni quesito

collegato al prodotto
ed alla stitichezza!
Registrati all’area Farmacisti
Richiedi la password di
accesso riservato ai Farmacisti
e alla documentazione
Tecnico-scientifica del prodotto.
DM Vigilanza
Vuoi fare un reclamo?
Accedi all’Area dedicata
della DM Vigilanza.
Area comunicati e news
Tutte le news su Alimentazione, Salute e Benessere
 

Come si usa

La supposta eva/qu una volta introdotta all’interno della cavità anale si trova a stretto contatto con la temperatura corporea. Dopo circa 3-4 minuti la supposta si dissolve e sprigiona la CO2 responsabile per l’effetto effervescente caratterizzato dalla produzione di tantissime micro-bollicine.

Le “bollicine” formate esercitano un effetto locale “massaggiando” le pareti del retto. La supposta disciolta, inoltre,  ammorbidisce le feci-stagnanti localizzate a livello dell’ampolla rettale promuovendo il distacco ed una veloce e soddisfacente evacuazione.

Il ripetuto impiego, della supposta evaqu favorisce, inoltre, la riabilitazione del fisiologico meccanismo di defecazione “impigrito”.

Indicazioni
La supposta eva/qu, è indicata in tutti casi in cui si avverte un ritardo nel regolare ritmo della defecazione, sia occasionale che ricorrente.

L’assenza si sostanze farmacologicamente attive, che possono essere assorbite dall’organismo e causare effetti collaterali rendono eva/qu un prodotto valido ed efficace contro la stitichezza. La sua delicata azione locale e priva di effetti sistemici, consente l’uso della supposta anche durante periodi quali: gravidanza, allattamento, convalescenza, età avanzata, essendo indicata, inoltre, anche ai portatori di handicap motoria.

La supposta eva/qu, è indicata, inoltre, prima della procedura mediche quali  preparazione all'esplorazione rettale, prima di visite chirurgiche, gastroenterologiche, urologiche e procto-rettoscopia.

eva/qu rappresenta un valido aiuto durante viaggi, quando possono manifestarsi casi di stitichezza ostinata che devono essere contrastati con un pronto ed efficace effetto liberatorio.

Controindicazioni
Non esistono controindicazioni all'impiego delle supposte evacuanti eva/qu. La supposta può essere utilizzata anche in presenza di emorroidi o lesioni locali - anche se usate frequentemente e prolungatamente.

La supposta è composta da sostanze naturali e del tutto atossiche (bicarbonato di sodio, bitartrato di potassio) utilizzate anche in molte preparazioni alimentari.
 
Fabbricante: So.Se.PHARM S.r.l. - Via Castelli Romani, 22 - 00040 Pomezia (RM), ITALIA
Tel. 06.9160011 - Fax. 06.91603462 - E-mail: info@sosepharm.com - Web: www.sosepharm.com

Distributore:
SO.DI.FARM S.r.l. - Via Adige,5 - 66020 Sambuceto di S. Giovanni Teatino (CH) ITALIA
Tel. 085.4461437 - Fax. 085.44.61.192 - E-mail: info@sodifarm.it - Web: www.sodifarm.it